Scatola ottagonale nella tradizionale intarsio Yosegi di Hakone KOYOSEGI

  • Prodotto in Giappone

HAK-E0114

Nuovo prodotto

spedito entro 1 o 2 giorni lavorativi

Attenzione: Ultimi articoli in magazzino!

scatola ottagonale nella tradizionale intarsio Yosegi di Hakone KOYOSEGI

120,00 €

Scheda tecnica

Altezza8.6 cm
Larghezza18.1 cm
Lunghezza19.6 cm
Composizionelegno
CondizionataConfezionato in una scatola di cartone
Origine del prodottoProdotto in Giappone

Dettagli

Yosegi-zaiku (寄 木 細 工), o semplicemente yosegi (寄 木), è un tipo di intarsio tradizionale giapponese apparso alla fine del periodo Edo (1603-1867). L'intarsio Yosegi è comunemente usato sulle facce esterne delle scatole segrete giapponesi (himitsu-bako), ma decora anche molti altri oggetti artigianali, come vassoi, cassapanche, cornici e portagioie.

L'intarsio Hakone-yosegi-zaiku, tipico della regione di Hakone, è stato creato alla fine del periodo Edo da un artigiano locale, Nihei Ishikawa (1790-1850). Il villaggio di Hakone, situato a un centinaio di chilometri a est di Tokyo, nella prefettura di Kanagawa, è particolarmente famoso per il suo himitsu-bako e l'intarsio.

L'uso dell'intarsio Hakone-yosegi-zaiku per la decorazione delle scatole himitsu-bako è tardo e risale all'era Meiji (1868-1912). Le prime scatole con un'apertura segreta, chiamata sikake-bako o tie-bako, erano relativamente semplici e scarsamente decorate. Durante il XIX secolo, le combinazioni di movimenti di parti in movimento divennero più complesse. Intorno al 1870, i maestri artigiani Takajiro Ohkawa, Tatsunosuke Okiyama e Kikukawa incorporarono la decorazione yosegi-zaiku nella fabbricazione di queste scatole, creando così il primo himitsu-bako di Hakone.

Top